035.0522105 info@fmdc.it
BUTTAFUORI

Cos’è

Secondo la normativa D.M. 06/10/09, l’addetto ai servizi di controllo è una figura professionale in grado di svolgere controlli preliminari, controlli all’atto dell’accesso del pubblico ed inoltre controlli all’interno del locale.

Per tali ragioni in ciascuna Prefettura è stato istituito l’elenco del personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi anche a tutela dell’incolumità dei presenti.

Contatti

Dove si svolge
“Fondazione Maddalena di Canossa”
Via S. Lucia, 14
24128 – Bergamo

Per iscrizioni e informazioni
Tel. 035 0522105
Mail
Vai alla nostra pagina Facebook

Cosa propone

Il corso si rivolge a giovani ed adulti di entrambi i sessi, che vogliono acquisire una qualifica ed una professionalità riconosciuta.

L’ addetto ai servizi di controllo può prestare la sua attività lavorativa:

  • nei luoghi aperti al pubblico ove si effettuano attività di intrattenimento e di pubblico spettacolo;

  • nei pubblici esercizi;

  • negli spazi parzialmente e temporaneamente utilizzati a fini privati, ma comunque inseriti in luoghi aperti al pubblico.

A chi si rivolge

Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano lavorare legalmente nel settore della sicurezza non armata, dunque in ambiti legati all’intrattenimento quali: discoteche, eventi sportivi, fiere, manifestazioni, concerti, etc.

I percorsi formativi sono rivolti a cittadini italiani e a stranieri regolarmente presenti sul territorio italiano, in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione al corso

  • diploma di scuola media inferiore

  • per coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore che attesti il livello di scolarizzazione.

  • per gli stranieri è inoltre indispensabile una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo.

Come funziona

Il corso ha durata di 90 ore, sono consentite assenze nel limite massimo del 10% della durata complessiva.

Il corso si divide in 3 aree metodologiche:

  • Area Giuridica
  • Area Tecnica
  • Area Psicologica e sociale

L’attestato ha spendibilità su tutto il territorio nazionale e costituisce un requisito indispensabile per l’iscrizione nell’elenco previsto all’art.1 del DM 6 ottobre 2009 e dunque per l’esercizio dell’attività professionale.