035.0522105 info@fmdc.it
FMDC_Squared_Corso-Casaro

Attraverso un attento scouting delle opportunità di finanziamento offerte dalle istituzioni, la Fondazione Maddalena di Canossa si impegna a progettare e proporre percorsi di formazione per persone disoccupate, mirati all’inserimento nel mercato del lavoro attraverso l’acquisizione di nuove competenze.

Contatti

Scuola per lavorare nell’Agroalimentare
Via Prata, 17 – 24043 – Caravaggio (BG)

Tel. 0363 53912
Mail: segreteria@scuolaprof.it

Lombardia Plus 2019/2020 – Linea Cultura

L’iniziativa “Lombardia PLUS – LINEA CULTURA” rientra nell’ambito delle politiche atte a rafforzare il perseguimento degli obiettivi e delle finalità dell’ASSE I – POR FSE Lombardia 2014/2020 e in particolare dell’Azione 8.1.1 – “Misure di politica attiva con particolare attenzione ai settori che offrono maggiori prospettive di crescita”. L’iniziativa prevede una linea espressamente dedicata alla realizzazioni di azioni formative miranti a garantire un rapido inserimento occupazionale attraverso percorsi di alta formazione tecnica negli ambiti più strategici dell’economia lombarda, con particolare attenzione a quelli legati alla cultura.

“Lombardia PLUS – LINEA CULTURA” si propone, pertanto, di potenziare l’offerta degli enti di formazione iscritti nelle sezioni A o B dell’Albo dei soggetti accreditati, affinché realizzino azioni di formazione non ricomprese nel repertorio di IeFP, degli ITS e degli IFTS, per il potenziamento di profili legati alla valorizzazione del patrimonio culturale, alla cultura e allo spettacolo, ai mestieri della tradizione, all’artigianato artistico, eccellenze regionali nelle quali si innestano oggi processi di innovazione e digitalizzazione e che rappresentano un bacino occupazionale promettente e in espansione.

Le azioni di formazione non devono configurarsi come formazione continua, finalizzata a sostenere e migliorare la produttività e la competitività delle imprese, ma solo come formazione di specializzazione. Le azioni formative devono essere rivolte a soggetti disoccupati, dai 16 fino ai 29 anni compiuti, già in possesso di un diploma o di una qualifica professionale triennale alla data di approvazione del Bando, residenti o domiciliati in regione Lombardia.

La Fondazione Maddalena di Canossa, ente gestore della Scuola per Lavorare nell’Agroalimentare di Caravaggio, ha pertanto avuto la possibilità di attivare da NOVEMBRE 2019 a GIUGNO 2020 un progetto dal titolo L’INNOVAZIONE DI UN MESTIERE TRADIZIONALE NELL’OTTICA DELLA FILIERA CORTA: DALL’ALLEVAMENTO ALLA VENDITA DIRETTA NEL SETTORE LATTIERO-CASEARIO”.

Il progetto prevede un percorso per diventare Operatore delle lavorazioni casearie (Casaro).

Materie: Allevamento, Benessere animale, Latte, Macchine dell’industria alimentare, Tecniche di caseificazione, Microbiologia e chimica del latte, Sistemi di stagionatura, Normative di settore, Tracciabilità (dentro le normative), Sicurezza, Normative igienico-sanitarie, Packaging, Tecniche di vendita, Tecniche di magazzino e stagionatura, Marketing, Filiera corta e valorizzazione prodotto, Comunicazione.

A chi si rivolge

Il corso gratuito è rivolto a giovani disoccupati in possesso di qualifica, diploma o titoli superiori dai 16 fino ai 29 anni compiuti.

Come funziona

Periodo di svolgimento: Novembre 2019 – Giugno 2020
800 ore di cui 500 di formazione in aula e 300 di formazione on the job in aziende selezionate del comparto

Materie: Allevamento, Benessere animale, Latte, Macchine dell’industria alimentare, Tecniche di caseificazione, Microbiologia e chimica del latte, Sistemi di stagionatura, Normative di settore, Tracciabilità (dentro le normative), Sicurezza, Normative igienico-sanitarie, Packaging, Tecniche di vendita, Tecniche di magazzino e stagionatura, Marketing, Filiera corta e valorizzazione prodotto, Comunicazione.

SPLNA_Flyer_CORSO_Casaro 2019_1
SPLNA_Flyer_CORSO_Casaro 2019_2