035.0522105 info@fmdc.it
cORSI-dISOCCUPATI

Attraverso un attento scouting delle opportunità di finanziamento offerte dalle istituzioni, la Fondazione Maddalena di Canossa si impegna a progettare e proporre percorsi di formazione per persone disoccupate, mirati all’inserimento nel mercato del lavoro attraverso l’acquisizione di nuove competenze.

Contatti

“Fondazione Maddalena di Canossa”
Via Santa Lucia, 14
24128 Bergamo

Tel. 035 0522105 – 035 0522104
Mail info@fondazionemaddalenadicanossa.org
Vai alla nostra pagina Facebook

Che cos’è Lombardia Plus 2016-2018

L’iniziativa “Lombardia Plus 2016-2018″ a sostegno dello sviluppo delle politiche integrate di istruzione, formazione e lavoro – anno 2017 (POR FSE Lombardia 2014/2020) rientra nell’ambito delle politiche riformatrici già avviate che Regione Lombardia intende proseguire e rafforzare, in attuazione degli obiettivi e delle finalità dell’ASSE III Istruzione e Formazione, in particolare dell’Obiettivo 10.4 Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolazione della mobilità, dell’inserimento/reinserimento lavorativo e dell’Azione 10.4.1 “Interventi formativi strettamente collegati alle esigenze di inserimento e reinserimento lavorativo, prioritariamente indirizzati ai target maggiormente sensibili e alle iniziative di formazione specialistica e per l’imprenditorialità. Le azioni sono rivolte a soggetti disoccupati, dai 16 fino ai 35 anni compiuti alla data di approvazione dell’Avviso, residenti o domiciliati in regione Lombardia. In caso di soggetti disoccupati che presentano invalidità psichiche, fisiche o sensoriali, non è richiesto il rispetto del limite massimo di età. I percorsi formativi proposti sono gratuiti grazie al sostegno finanziario da parte dell’Unione Europea all’iniziativa Lombardia Plus 2016/2018.

La Fondazione Maddalena di Canossa, ente gestore della Scuola per Lavorare nell’Agroalimentare di Caravaggio, ha pertanto avuto la possibilità di attivare da settembre a dicembre 2016 un progetto dal titolo “INNOVAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE: ORTOTERAPIA, TUTELA, MARKETING E PROMOZIONE DI VINI E BIRRE LOCALI”.

Il progetto ha avuto la finalità di formare professionisti aventi competenze spendibili nel Mercato del lavoro, in particolare nel settore agroalimentare, dove dal Rapporto della Fondazione Obiettivo Lavoro emerge con forza che l’Italia ha acquisito la leadership europea per capacità di creazione di valore aggiunto per ettaro e numero di produttori biologici, ponendosi inoltre in cima alle classifiche mondiali per valore esportato di una dozzina di produzioni e che, conseguentemente, anche nei settori legati alla commercializzazione, specie quella all’ingrosso e nella ristorazione, si osservano decisi aumenti di valore aggiunto nel lungo periodo.

A chi si rivolge

I corsi gratuiti sono rivolti a giovani disoccupati residenti o domiciliati in Regione Lombardia di età compresa tra i 16 e i 35 anni.

Come funziona

Il progetto è strutturato secondo sette percorsi formativi:

  • Comunicazione e marketing settore vitivinicolo e brassicolo
  • Organizzazione e gestione di un’azienda
  • E-commerce, social media e informatizzazione dei dati nel comparto beverage
  • Ortoterapia: terapia occupazionale nel settore agroalimentare
  • La filiera agroalimentare nel settore brassicolo e vitivinicolo
  • Business English
  • Sicurezza alimentare
Volantino fronte
Volantino retro

Corsi in programma

Al momento non sono in programmazione progetti finanziati per persone disoccupate.